cuneo

Alpi Cuneesi, città d'arte e piccoli borghi: il Piemonte più autentico

Una conca verde che da Torino si apre a sud ovest, verso il mar Ligure, la Costa Azzurra e la Provenza, circondata dai profili delle montagne, con il Monviso, il Re di Pietra, punto di riferimento per ogni viaggiatore. Il Cuneese ti aspetta!

Segui le tue passioni

Arte e cultura, esperienze outdoor e un'enogastronomia dal gusto unico: lasciati conquistare dal Cuneese.

«Il tuo tempo libero è prezioso. Dedicalo alle tue passioni, condividilo con le persone che ami e fai in modo che il tuo soggiorno non sia soltanto una vacanza, ma un vero e proprio viaggio alla scoperta di te stesso.» Elisa Balsamo - Campionessa mondiale di ciclismo su strada

In bicicletta con Elisa Balsamo

PIANIFICA

LA TUA VACANZA

Organizza al meglio il tuo soggiorno! Potrai trovare tante proposte e itinerari per vivere al meglio la tua vacanza. SEI PRONTO?

COSA PREFERISCI FARE?

dormire

nel Cuneese

Scegli la tua destinazione e scopri le bellezze del Piemonte!

VisitCuneese

consiglia

AREA ARCHEOLOGICA ROCCERÈ - ROCCABRUNA

AREA ARCHEOLOGICA ROCCERÈ - ROCCABRUNA

AREA ARCHEOLOGICA ROCCERÈ - ROCCABRUNA

AREA ARCHEOLOGICA ROCCERÈ - ROCCABRUNA

A Roccabruna, in Valle Maira, il Roccerè è uno dei più importanti siti di arte rupestre dell'età del Bronzo a livello europeo, censito per la prima volta nel 1993 dalla Carta Archeologica del Piemonte. Detiene il primato per il livello di concentrazione di incisioni, con oltre 35.000 coppelle in circa 20.000 mq., e vanta il calendario solare preistorico allineato a solstizi e equinozi.

Leggi tutto

VALLE MAIRA

PICCOLI BORGHI

ROCCABRUNA

PRIMAVERA

ESTATE

AUTUNNO

RISERVE NATURALI

NATURA E BENESSERE

FAMIGLIE

PARCO NATURALE DELLE ALPI MARITTIME

PARCO NATURALE DELLE ALPI MARITTIME

PARCO NATURALE DELLE ALPI MARITTIME

PARCO NATURALE DELLE ALPI MARITTIME

Alpi Marittime: un Parco da Re. La storia dell’area protetta più grande del Piemonte è strettamente intrecciata con quella dei Savoia. Per quasi un secolo i Re d’Italia hanno frequentato il territorio in quanto riserva di caccia reale. I tre sovrani (Vittorio Emanuele II, Umberto I, Vittorio Emanuele III) hanno lasciato in eredità al Parco un grande patrimonio di strade e sentieri, residenze, ma il “regalo” più bello è stata la reintroduzione dello stambecco dal Gran Paradiso. Un sigillo prezioso della straordinaria biodiversità che caratterizza le Alpi Marittime. 

Leggi tutto

VALLE GESSO

VALLE STURA

VALLE VERMENAGNA

VALDIERI

4 STAGIONI

PARCHI NATURALI

NATURA E BENESSERE

FAMIGLIE

CASTELLO DI CASOTTO - GARESSIO

CASTELLO DI CASOTTO - GARESSIO

CASTELLO DI CASOTTO - GARESSIO

CASTELLO DI CASOTTO - GARESSIO

Il Castello di Casotto, originariamente fu un monastero certosino. La costruzione, edificata nel XII secolo venne ristrutturata e ampliata nel settecento ad opera di Bernardo Vittone. Nel XIX secolo fu ricostruita e frequentata come residenza di caccia da Carlo Alberto e Vittorio Emanuele II. La splendida natura circostante ne ha custodito, nei secoli, la bellezza e la maestosità.

Leggi tutto

VALLI MONREGALESI

PICCOLI BORGHI

GARESSIO

4 STAGIONI

CASTELLI RESIDENZE E GIARDINI

CULTURA

FAMIGLIE

I nostri

Eventi

Seguici suInstagram

Un viaggio nel cuneese

POMERIGGI ELVESI

POMERIGGI ELVESI

Ad Elva, presso la borgata Serre, ogni sabato di agosto si organizzano delle visite guidate alla Parrocchiale S. Maria Assunta per ammirare i preziosi affreschi del fiammingo Hans Clemer. Date: 13, 20 e 27 luglio. Biglietto a 5,00 € (acquistabile dalla chiesa).
Programma: Visita guidata alla Parrocchiale (dalle 14 alle 18), Visita al “Museo di Pels” (dalle 15 alle 17:30) e Aperitivo c/o “La Butego” (dalle 17 alle 19:30).