A ROBURENT NEL CUORE DELLE ALPI MONREGALESI

Tra le Valli Corsaglia e Casotto, il territorio di Roburent, insieme alle sue frazioni, costituisce una meta di villeggiatura grandemente apprezzata, sia in estate che in inverno. Il merito va alla presenza del comprensorio Sangiacomo Cardini Ski e a una natura florida, che invita a godere dei tanti percorsi escursionistici possibili nella bella stagione.

Scopri

di più

Dal punto di vista architettonico è certamente da notare il complesso fortificato risalente all’XI secolo, del quale rimane oggi solo la torre circolare detta La Saracena, divenuta simbolo della località, anche grazie alla sua posizione sopraelevata. In frazione San Giacomo,dove è presente anche l’Ufficio Turistico, troviamo invece l’omonima chiesa, costruita a metà settecento in stile barocco piemontese, probabilmente su disegno del monregalese Francesco Gallo.


La frazione Prà porta ancora testimonianza della tragica Guerra del Sale che scuote il monregalese a partire dal 1680. L’8 marzo 1699 la Prà è interessata dagli scontri finali del conflitto, con incendi che distruggono molti cascinali. Oggi il roccione che sovrasta l’abitato viene ancora chiamato “Rocca dei morti”, in memoria di quel tragico momento. 


Durante l’inverno la località si anima anche grazie al comprensorio Sangiacomo Cardini Ski, con i suoi 35 km di piste e i 9 impianti di risalita. Sono anche presenti discese per il freeride, scuole di sci e noleggio di attrezzature. I principianti hanno la possibilità di scegliere tra il campo scuola a San Giacomo e la nuova area giochi con tapis roulant in quota, sul Monte Alpet. D’estate Roburent e  le vallate circostanti sono perfette per escursioni a cavallo o mountain bike e rilassanti passeggiate: vacanze sportive e attive per tutti i gusti, all’insegna della genuinità che caratterizza anche la saporita cucina locale.


In estate e in autunno si concentrano i principali eventi. A giugno tre giorni di gare e show sulle piste downhill di frazione Cardini e a San Giacomo con Monte Alpet Bike Fest, tappa del circuito nazionale Gravitalia. Tra luglio e settembre si alternano mercatini di antiquariato, collezionismo e artigianato a tante piccole iniziative di animazione territoriale. A settembre è la volta della Fiera della Montagna, mentre in ottobre si celebra l’autunno con castagnate, mercatini di prodotti tipici, esibizioni e concerti di musica tradizionale.


Roburent è anche una località che ha fatto della ricerca del benessere uno dei suoi punti di maggiore successo, grazie al suo clima assolato, a un ambiente ricco di verde e soprattutto alla sua acqua. Dalle Fonti del Liset sgorgano acque considerate le più leggere a livello europeo con molteplici proprietà benefiche e particolarmente adatte ai neonati.

ALPI DI CUNEO: LA VOSTRA VACANZA PERFETTA. VALLI MONREGALESI

it_IT

Cosa

fare

Nessun risultato trovato

Nessun risultato trovato

it_IT

Esperienze

Nessun risultato trovato

Nessun risultato trovato

Nessun risultato trovato

it_IT

Dove

dormire

Nessun risultato trovato

Nessun risultato trovato

it_IT

Nessun risultato trovato

Nessun risultato trovato

it_IT

Nessun risultato trovato

Nessun risultato trovato